BLOG

ARTICOLI

infiltrazioni acqua

Detrazioni 50% su lavori di risanamento infiltrazioni. Si può?

Posso usufruire delle detrazioni 50% su lavori di risanamento infiltrazioni?

Questa è senza dubbio una delle domande che ci sentiamo ripetere più spesso e se non sei del settore è perfettamente comprensibile che possa darti da pensare.

Ti confessiamo che anche noi, tempo addietro, siamo dovuti andare a spulciare documenti e rivolgerci a degli esperti per capire a fondo quello che la normativa prevede.

Per rispondere nella maniera più completa possibile, prendiamo innanzitutto in esame quello che l’Agenzia delle Entrate comunica attraverso l’aggiornamento 2017 della sua guida alle agevolazioni 50% sulle ristrutturazioni edilizie.

Siccome sappiamo benissimo che sei alla ricerca di una risposta veloce ma al tempo stesso concreta, senza entrare troppo nello specifico, riepiloghiamo quelle che sono le principali categorie di lavori ammesse alle detrazioni IRPEF del 50%:

  • Manutenzione ordinaria (solo per lavori eseguiti nelle parti comuni di edifici residenziali)
  • Manutenzione straordinaria
  • Restauro e risanamento conservativo
  • Ristrutturazioni edilizie

Hai già individuato in quale di queste categorie potrebbe essere inserito un lavoro di risanamento infiltrazioni?

Ebbene sì, si tratta proprio della categoria relativa al restauro e risanamento conservativo.

Questa particolare voce infatti, include tutti gli interventi atti a conservare l’immobile e ad eliminare o prevenire situazioni di degrado, come infiltrazioni d’acqua, muffa e umidità potrebbero causare.

Quindi, la risposta alla domanda di cui sopra è “Sì, puoi usufruire delle detrazioni 50% su lavori di risanamento infiltrazioni.”

Detto questo, concorderai con noi che non c’è davvero mai stato momento migliore per poter risolvere questo tipo di problemi in casa propria!

Rimandando, invece, corri solo il rischio di aggravare ulteriormente la situazione e di perdere la possibilità di usufruire di un buonissimo risparmio. Pensaci.

Buon risanamento!

Lo staff di Risanedil

————————————

N.B.: questo articolo nasce con l’intento di fornire un aiuto concreto nella comprensione di argomenti complessi e tecnici. Nel ringraziarti per la lettura, ti invitiamo comunque a fare sempre riferimento a quanto contenuto nelle varie disposizioni di legge e dati ufficiali.