BLOG

ARTICOLI

non chiamare il pittore

Se vedi questo, non chiamare il pittore

Se noti delle macchie di muffa o umidità in casa non chiamare il pittore.

Questo è il consiglio che vogliamo darti, in maniera molto diretta. Probabilmente ora ti starai chiedendo il perchè… in fondo sembra trattarsi di un problema che riguarda proprio la pittura, chi diamine dovresti chiamare?!

E invece no, il tuo pittore di fiducia non ti sarà di grande aiuto e ti spieghiamo subito il motivo.

I problemi causati da acqua-umidità che portano a situazioni come quella in foto, possono essere sostanzialmente legati ad una di queste 3 cause:

  • infiltrazioni
  • umidità capillare
  • ponti termici

Si tratta di tre situazioni piuttosto diffuse, e tutte quante riguardano più la struttura dell’edificio che le finiture.

Proprio da questo fatto ne deriva che per risolvere il problema alla radice, i nostri cari amici pittori non siano la figura più adatta, in quanto si occupano proprio di finiture, occorre invece un’impresa specializzata nei risanamenti edili.

RICORDA: “Il problema si manifesta sulla pittura, ma nasce più in profondità.”

Con questo non vogliamo assolutamente sminuire la professionalità dei nostri cari amici imbianchini, anzi. Il punto è che  per risolvere in maniera concreta le problematiche legate ad acqua e umidità in casa, occorre un’altissima specializzazione, ed il loro mestiere consiste semplicemente nello svolgere tutt’altro tipo di mansioni.

Ti faresti forse operare al cuore da un ortopedico? Penso di no.

In questo periodo di crisi, in cui tutto fa brodo, non ti sarà tuttavia difficile trovare un pittore che si dica perfettamente in grado di risolvere il problema in maniera anche semplice. Le cose che sentirai più di frequente sono:

  • basta fare una rasatura specifica
  • basta ridipingere
  • basta rivestire il muro con una lastra in cartongesso o addirittura con un altro muro (se ti chiedi perchè non dovrebbe funzionare, guarda tu stesso QUI)

Niente di tutto ciò funziona o ha mai funzionato in maniera definitiva, ma d’altro canto capiamo perfettamente che se non sei del settore può essere difficoltoso distinguere una soluzione giusta da una sbagliata.

Proprio per questa ragione non abbiamo voluto dilungarci troppo sulle ragioni tecniche alla base di tutta la questione, ma abbiamo voluto puntare sul concetto più semplice da capire e cioè “A ognuno il suo”.

Se prenderai la cosa con la serietà che merita, siamo certi non avrai alcuna difficoltà a risolvere il tutto e dimenticartene molto rapidamente.

In particolare, se il tuo problema è legato all’Umidità Capillare sui muri o alle Infiltrazioni d’acqua sul terrazzo, abbiamo scritto due fantastici ebook dedicati che ti guidano passo-passo, puoi scaricarli gratuitamente QUI.

Buon Risanamento!

Il team Risanedil